Ciambella allo yogurt

1 maggio 2011

 

Dopo la realizzazione del pandoro e del panettone, impresa portata a termine con grande successo lo scorso Natale, ero in preda ultimamente ad una crisi da lievitazione. Qualunque dolce io provassi a fare rimaneva basso e con una densità pari a quella del tungsteno!!!!
Così si sono susseguiti una serie di miseri fallimenti: una torta di mele la cui ricetta ho estrapolato da internet chissà da quale sito mi ha fatto fare una pessima fugura ad un pranzo a casa di Monica e Tommaso, burrosa, ammassata, è stato il colpo di grazia a fine pasto!
Non contenta ho provato a fare la torta margherita seguendo la ricetta scritta dietro la bustina del lievito (quelle mi dicevano che sono infallibili…), ma aimè anche stavolta nulla di fatto, la torta che mi immaginavo bella gonfia, leggera e fragrante non si è alzata più di un centimetro e mezzo!!
Stasera finalmente ce l’ho fatta con questo bel ciambellone allo yogurt. Con grande pazienza ho pesato ad uno ad uno gli ingredienti, ho aspettato che il burro si ammorbidisse, ho sbattuto bene le uova… e questo secondo me è uno dei segreti fondamentali!!!! Per fare un dolce bisogna prendersi i propri tempi senza avere fretta, occorre disporre tutti gli ingredienti in fila e poi farli danzare ad uno ad uno nella ciotola fra le eliche dello sbattitore, sentire il profumo del lievito e della vanillina che aleggiano nell’aria e inebriarsi i sensi quando il burro sprigiona il suo aroma dal forno caldo! Che goduria!!
Domattina mi aspetta una colazione gustosa e leggera con questo dolce allo yogurt!
La ricetta l’ho presa in prestito da GialloZafferano e leggermente rielaborata in base agli ingredienti che avevo. Vi confido che in realtà non l’ho fatto con la farina normale, ma con la manitoba ;) non male il risultato!!!

Torta allo yogurt

120 g di burro
200g di farina (anche manitoba va bene ;)
1 bustina di lievito per dolci
scorza grattugiata di 1 limone
150g di fecola di patate
1 pizzico di sale
4 uova intere
2 tuorli d’uovo
1 bustina di vanillina
250 ml di yogurt bianco magro
125 gr di zucchero
 
Separare i tuorli dagli albumi. Tagliare il burro a cubetti e lasciare ammorbidire a temperatura ambiente, unire metà dello zucchero e la vanillina: sbattere con uno sbattitore fino a ridurre gli ingredienti in una crema gonfia e chiara. Sempre sbattendo, unire i sei tuorli.
Incorporare lo yogurt a temperatura ambiente e la scorza grattugiata del limone e mescolare per amalgamare bene tutto.
Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale unendo il restante zucchero; aggiungere delicatamente gli albumi montati al composto di burro e uova. Dopo aver setacciato la farina, la fecola di patate e il lievito, aggiungerli delicatamente agli altri ingredienti precedentemente mescolati. Versare il tutto dentro ad uno stampo del diametro di cm 24 imburrato ed infarinato e infornare la torta in forno già caldo a 180° per circa 30-35 minuti.

Annunci

Biscotti allo yogurt

25 febbraio 2010

Ieri sera ho sperimentato un paio di ricette di dolci allo yogurt. In questo periodo posso sbizzarrirmi perchè Andrea è fuori per lavoro, così i miei piccoli fallimenti possono finire dritti dritti nella spazzatura senza che lui scuota la testa disperato prendendomi per folle. Poveretto, alcune volte ha mangiato i miei dolci anche quando era evidente che erano tremendi. Con i dolci sono negata, è un dato di fatto :(
L’unico risultato degno di nota e più adatto alla mia dieta light del periodo, sono questi biscotti che non prevedono le uova tra gli ingredienti. Sono molto veloci da fare, superleggeri e ottimi inzuppati nel latte o nel thè. Si possono aggiungere all’impasto 50g di cacao o gocce di cioccolato o uvetta… ecc.
Certo non sono burrosi, goduriosi, profumati di cannella, di vaniglia, nè di tutte quegli ingredienti che portano al delirio dei sensi, però sono delicati, eleganti, discreti chè è quanto di meglio si possa chiedere ad un dolce quando si è dieta ;)

Biscotti allo yogurt

300g farina
100g zucchero di canna
150g yogurt bianco
1 tazzina di olio
1 cucchiaino di lievito

Unire in una ciotola la farina,il lievito, lo zucchero e amalgamare unendo olio e yogurt. Lavorare l’impasto aggiungendo un pò di farina per dare maggiore elasticità. Stendere l’impasto su un foglio di carta forno aiutandosi con un pò di farina e il mattarello. Tagliare i biscotti con una formina e infornare per 15 minuti a 180°. Una volta raffreddati cospargere di zucchero a velo.