Vi comunico ufficialmente che ieri ho acquistato online un fantastico stampo per pandoro! Dovrebbe arrivare in un paio di giorni, quindi fra mercoledì e giovedì dovrei averlo tra le mani, se così dovesse essere vi consiglierò il sito, sì perchè il prezzo è davvero vantaggioso: quello da 1 kg l’ho pagato circa 9 euro, mentre su altri siti lo avevo visto a 20-23 euro!!! Ok, ci sono le spese di spedizione che si aggirano intorno agli 8 euro, ma mettendoci insieme altre due o tre cosette a mio parere indispensabili :)) (ma questa è un’altra storia dui cui vi parlerò) ho anmmortizzato ampiamente la spesa!!
Prossimamente inizierà quindi l’impresa PANDORO per cui ho già la ricetta (quella delle sorelle Simili.. ovviamente ;) una vera e propria sfida per me che con i dolci ho poca dimistichezza, ma visto che con i lievitati me la cavo, non dispero!! Comunque si accettano scommesse ;)

Detto ciò, passiamo alla ricetta di oggi: Polenta con zucca e cavolo nero. Un abbinamento ottimo provato qualche tempo fa in un ristorante di Roma servito con una pasta di farro. Io l’ho pensata servita in bicchierini come antipasto, ma nulla vieta di servirla nella maniera canonica, ossia su un bel piatto da portata e servita come gustosissimo primo piatto!
Ah, dimenticavo… il cavolo nero arriva dal mio orto in giardino!!! Eh si, dovete sapere che un pò di tempo fa mi sono messa in testa di fare un piccolo orto nei vasi, così ho piantato lattuga, broccolo e cavolo nero e ora sono bellissime piante verdi, rigogliose ma soprattutto BIO che più BIO non si può!
Buon inizio settimana a chi passa di quì :)

Polenta con zucca e cavolo nero
(per 6 bicchierini o 2 piatti)

180g di polenta
300g di cavolo nero
150g di zucca
brodo vegetale
aglio
olio extra vergine d’oliva
sale
peperoncino
parmigiano grattugiato

Pulire bene il cavolo eliminando le coste più dure e tagliare al listarelle. Eliminare la buccia e i semi dalla zucca e tagliare a tocchetti.
In una padella rosolare uno spicchio d’aglio con abbondante olio evo e una spolverata di peperoncino. Versare il cavolo e la zucca, aggiungere un pizzico di sale e fare andare a fiamma media per 20 minuti, bagnando con un pò di brodo vegetale se dovesse asciugarsi troppo.
Cuocere la polenta nel modo abituale. Versare un pò di polenta nei bicchierini e ricoprire con le verdure, aggiungere un filo d’olio e una spolverata di parmigiano grattugiato.

Zuppa di cavolo nero

2 febbraio 2010

Una zuppa semplice, dietetica e salutare per queste giornate di freddo siberiano che sembra durerà ancora a lungo! Brrrrr….

Zuppa di cavolo nero

1 kg di cavolo nero
1 carota
sedano
mezza cipolla
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva
peperoncino
Pecorino romano
4 Fette di pane di lariano

Preparare del brodo vegetale con la carota, il sedano e la cipolla (non dimenticate il sale!)
Lavare il cavolo nero, privarlo delle coste più dure e tagliarlo a listarelle.
In una padella fare andare olio evo, lo spicchio d’aglio e il peperoncino, dopodichè aggiungere il cavolo, e un bicchiere di brodo.
Salere, coperchiare e lasciare cuocere a fiamma media per circa 20-25 minuti aggiungendo di tanto in tanto il brodo.
Intanto abbrustolire le fette di pane e porle sul fondo del piatto.
Versare il cavolo, un pò di brodo di cottura e pecorino a scaglie.