Il pacco

30 marzo 2010

Finalmente ieri è arrivato il tanto atteso pacco delle Sorelle Nurzia. Già la confezione mi fa pensare a qualcosa di antico, con una grossa tradizione alle spalle e tante storie da raccontare. La scritta sembra la stessa di quando nel lontano 1835 è nata questa piccola azienda abbruzzese. Come per magia immagino tutte le vite che si sono incrociate, l’impegno e la meticolosità degli artigiani di un tempo, la cura nel fare le cose per bene. Mi decido, apro il mio pacco con molta cura cercando di non rovinare la confezione. Dentro, imballate ad opera d’arte, ci sono le mie due colombe avvolte una con carta gialla e una con carta verde e dei fiocchi che riprendono le stesse tonalità di colori vivaci.

Poi c’è la pizza pasquale aquilana che con grande sorpresa non è come quella classica tonda e alta che conoscevo dalle Marche o dall’Umbria, no, questa è bassa e dalla forma allungata, come una bella pagnotta di pane, un filone dal colore ambrato, lucido e profumato :) una goduria!

Per finire un bel sacchetto di ovetti confettati bianchi. Ci si potrebbe chiedere: “Come mai li hai presi bianchi se avevi la possibilità di sceglierli colorati???” la risposta è semplice: li coloro da me. Infatti la sera ho dato sfogo alla mia creatività da cui è uscito fuori qualche pastrocchio, ma anche e qualcosa di carino soprattutto considerando il fatto che, oltre ai coloranti alimentari che avevo prontamente acquistatoper l’occasione, per decorare avevo a disposizione solo stuzzicadenti e cotton fioc ;)

Ho apprezzato molto il fatto che all’interno della scatola c’era attaccato con un pezzettino di scotch lo scontrino fiscale che attestava l’acquisto fatto ;)

Annunci

2 Responses to “Il pacco”


  1. la pizza aquilana è fantastica: ora dovete solo sperimentarla con i vari abbinamenti. un kiss e tanti auguri ;)


  2. @ Troubledsleeper
    Grazie :) tanti auguri anche a te!
    Un primo esperimento l’ho fatto usandola come base per il tiramisù… niente male ;) tra qualche giorno posto la foto! Mi piace molto anche col salame per la colazione di Pasqua, adoro l’abbinamento dolce-salato!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: